PACKAGING IN CARTONCINO: MENO EMISSIONI DI CARBONIO SE COMPARATO AGLI ALTRI MATERIALI PER GLI IMBALLAGGI

09-07-2021

Recentemente, Pro Carton ha commissionato uno studio che confronta le emissioni di carbonio degli imballaggi in cartoncino con le alternative in plastica.

Pro Carton aveva già commissionato alcuni studi sull’impatto degli imballaggi in cartone. Anche se l’analisi ha dato risultati interessanti, si trattava di risultati a sé stanti per i materiali a base di fibre. Per fornire maggior contesto ai risultati, Pro Carton ha commissionato all’Istituto di Ricerca Svedese (RISE) un’analisi comparativa dell’impronta di carbonio delle soluzioni di packaging a base di cartoncino rispetto a quella di soluzione di imballaggio alternative. Sono stati confrontati quattro prodotti, di cui tre alimentari e uno non alimentare, comparando la confezione prevalentemente in plastica e quella in cartoncino.

 

Lo studio completo è disponibile online a questo link.

Altre news

02-01-2023

AL VIA LA RIAPERTURA DELLA CARTIERA DI VILLA SANTA LUCIA

Lunedì 2 gennaio è ufficialmente ripresa l’attività dello stabilimento di Villa Santa Lucia, dopo oltre quattro mesi di intenso dialogo tra l’Azienda e le istituzioni.

Leggi la news

01-01-2023

LA CRESCITA SOSTENIBILE DEL CARTONCINO RICICLATO NEL 2023

In un’intervista rilasciata alla rivista Pap’ Argus, Michele Bianchi, CEO di RDM Group e Presidente di Pro Carton, illustra le strategie e gli obiettivi del settore del cartone e del cartoncino per il 2023.

Leggi la news

04-11-2022

ONLINE LA VIDEO INTERVISTA A MICHELE BIANCHI, CEO DI RDM GROUP, PER BANCA INTESA SAN PAOLO

L’acquisizione del Gruppo Eska da parte di RDM Group è stata resa possibile grazie al supporto della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa San Paolo.

Leggi la news