LE SFIDE DELL’INDUSTRIA DELLA CARTA SECONDO L’EUROPEAN CARTON PROSPECTS REPORT 2021

15-10-2021

L’associazione European Carton Makers (ECMA) ha rilasciato la relazione 2021 relativa all’industria e al mercato del cartone.

 

 

L’European Carton Prospects Report 2021 mostra come l’industria della carta e del cartone sia stata influenzata da eventi, come la Brexit,la pandemia Covid-19 e la transizione dagli imballaggi in plastica a quelli in carta e cartone.

 

Il documento mostra le stime relative al mercato europeo del cartoncino: attualmente il mercato è di 6.312 milioni di tonnellate in volume e di 12.177 milioni di euro di vendita. Nel 2020 il totale degli acquisti di cartone è stato di 6784m tonnellate.

 

La produzione europea di cartone è cresciuta del +4,7% nel 2019 (anno pre-covid), a causa dell’impatto del “Green Wave” e la crescita si è mantenuta a +3,9% durante l’anno della pandemia, nonostante i cambiamenti significativi all’interno di molti mercati.

 

Inoltre, il report mostra l’impatto che il Covid ha avuto sul mercato, le nuove tendenze relative alla sostenibilità e il cambiamento della struttura del mercato del cartoncino dell’Europa.

 

Per saperne di più, scarica la relazione qui.

Altre news

02-01-2023

AL VIA LA RIAPERTURA DELLA CARTIERA DI VILLA SANTA LUCIA

Lunedì 2 gennaio è ufficialmente ripresa l’attività dello stabilimento di Villa Santa Lucia, dopo oltre quattro mesi di intenso dialogo tra l’Azienda e le istituzioni.

Leggi la news

01-01-2023

LA CRESCITA SOSTENIBILE DEL CARTONCINO RICICLATO NEL 2023

In un’intervista rilasciata alla rivista Pap’ Argus, Michele Bianchi, CEO di RDM Group e Presidente di Pro Carton, illustra le strategie e gli obiettivi del settore del cartone e del cartoncino per il 2023.

Leggi la news

04-11-2022

ONLINE LA VIDEO INTERVISTA A MICHELE BIANCHI, CEO DI RDM GROUP, PER BANCA INTESA SAN PAOLO

L’acquisizione del Gruppo Eska da parte di RDM Group è stata resa possibile grazie al supporto della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa San Paolo.

Leggi la news