IL TASSO DI RICICLO DELLA CARTA SI ATTESTA ALL’81%

26-02-2021

Negli ultimi anni, in Italia, è cresciuta la raccolta differenziata e, anche per il 2019, il riciclo di carta e cartone ha confermato il trend positivo, migliorando le performance nazionali del 3%.

Con 100 mila tonnellate in più rispetto al 2018 si supera quota 3,5 milioni di tonnellate differenziate dai cittadini italiani. È quanto emerge dal Rapporto Annuale di Comieco – il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – sulla raccolta differenziata e riciclo di carta e cartone in Italia. Questi nuovi dati trovano spiegazione in due diversi fattori: da una parte l’impegno sempre crescente dei cittadini nel fare la raccolta differenziata, dall’altra una filiera efficiente – quella dell’industria della carta e del cartone – che non si è mai fermata, nemmeno durante il lock-down, confermandosi uno dei settori essenziali per il Paese.

 

Inoltre, questi valori indicano che sono già stati raggiunti a livello nazionale gli obiettivi previsti dalla direttiva 2018/852/CE per il 2025 (75% di riciclo) e proiettano l’Italia sui target previsti dalla nuova direttiva imballaggi 2018/852/CE per il 2030 (85% di riciclo).

Altre news

02-01-2023

AL VIA LA RIAPERTURA DELLA CARTIERA DI VILLA SANTA LUCIA

Lunedì 2 gennaio è ufficialmente ripresa l’attività dello stabilimento di Villa Santa Lucia, dopo oltre quattro mesi di intenso dialogo tra l’Azienda e le istituzioni.

Leggi la news

01-01-2023

LA CRESCITA SOSTENIBILE DEL CARTONCINO RICICLATO NEL 2023

In un’intervista rilasciata alla rivista Pap’ Argus, Michele Bianchi, CEO di RDM Group e Presidente di Pro Carton, illustra le strategie e gli obiettivi del settore del cartone e del cartoncino per il 2023.

Leggi la news

04-11-2022

ONLINE LA VIDEO INTERVISTA A MICHELE BIANCHI, CEO DI RDM GROUP, PER BANCA INTESA SAN PAOLO

L’acquisizione del Gruppo Eska da parte di RDM Group è stata resa possibile grazie al supporto della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa San Paolo.

Leggi la news